Zinco: elemento vitale per ogni rappresentante del sesso forte

Il minerale indispensabile. L’elemento chimico di numero atomico 30. L’elisir della giovinezza. Questi sono solo alcuni soprannomi dello zinco. Essendo un macroelemento che mantiene l’intero organismo nella norma, lo zinco offre una protezione determinante per i rappresentanti di entrambi i sessi a livello minerale.

Per quanto riguarda l’organismo degli uomini, lo zinco viene considerato vitale, poiché determina il livello di testosterone e la qualità delle prestazioni sessuali – due condizioni senza le quali nessun uomo potrebbe fare a meno. Scopriamolo con dettagli.

Il ruolo dello zinco nell’organismo di uomo

La massima concentrazione dello zinco si trova negli organi urogenitali, ovvero nei testicoli e nella ghiandola prostatica, e i liquidi biologici, ad esempio, nello sperma. Inoltre, lo zinco è presente nelle cellule sanguigne – nei leucociti ed eritrociti. Durante il periodo puberale, per esempio, lo zinco è il macroelemento essenziale nell’organismo adolescenziale, poiché determina la produzione del testosterone, l’ormone androgeno fondamentale per il benessere.

Le conseguenze del deficit di zinco

Nel caso della scarsità significativa dello zinco nell’organismo maschile, si potrebbe parlare di seguenti problemi alla salute:

  • la guarigione lenta delle ferite
  • la dermatite e le varie reazioni allergiche
  • la calvizia
  • la scarsa circolazione
  • il calo della potenza maschile
  • l’indebolimento del sistema immunitario. Oltre ai problemi della potenza maschile, il deficit dello zinco diventa visibile a causa dell’insorgenza delle conseguenze, tra cui il pallore della cute
  • la riduzione della vista
  • la stanchezza e la scarsità di energie
  • le unghie fragili
  • la disattenzione e l’incapacità di concentrarsi o di memorizzare bene qualcosa

Che cosa riduce lo zinco

Esiste una serie delle cause che potrebbe accelerare la perdita dello zinco vitale. Tra quelle più diffuse sono l’alimentazione squilibrata povera di questo macroelemento (carne grassa, “fast food”, dolci, bibite zuccherate, alcolici); la dieta vegetariana; il sovrallenamento fisico (il minerale esce con il sudore).

Inoltre, gli andrologi affermano che i rappresentanti del sesso forte over 50 anni devono controllare regolarmente il livello di zinco, poiché tale macroelemento ha la proprietà di perdersi con gli anni.

Volendo rimanere sempre attivi nella questione che riguarda l’amore, sarebbe utile comprare Levitra generico online. Il farmaco elaborato a base del Vardenafil, il principio attivo che interagisce fra soli 25-60 minuti, aiuta a generare erezioni più rigide e durature per le successive 8-12 ore. Inoltre, la concentrazione minima del Vardenafil esclude il rischio di soffrire degli effetti collaterali. La decisione di comprare Levitra generico tramite Internet facilita il processo dell’acquisire del medicinale al più possibile rendendo soddisfatti sia gli stessi uomini sia le loro partner.

Come evitare il deficit dello zinco?

A prevenire la scarsità dello zinco e in conseguenza i problemi della potenza maschile, bisogna riconsiderare la propria alimentazione. Nel caso della quantità insufficiente bisogna aggiungere nella dieta giornaliera i seguenti integratori dello zinco: carne magra, frutti di mare, fegato di vitello, noci, semi di zucca, sesamo, agrumi, mele, datteri, ribes, lamponi e mirtilli neri. Tra le bevande ottengono il primato il tè verde e il decotto di foglie di betulla preparato in proporzione di 1 cucchiaio e 1 bicchiere di acqua bollita.

A mantenere lo zinco indispensabile nella norma aiuteranno anche gli afrodisiaci vegetali come il sedano, il porro, il prezzemolo e l’aglio.

Per soddisfare le proprie esigenze e quelle della partner sarebbe anche molto effettivo comprare Levitra generico. Oggi a comprare Levitra generico bisogna avere solo qualche minuto libero e l’accesso a Internet. In conseguenza si riceve il medicinale che migliorerà di cento volte la qualità delle prestazioni sessuali maschili e la soddisfazione nella vita intima.