Perché il seno femminile controlla gli uomini?

Il seno, uno degli attributi le rappresentanti del sesso fragile ne sono molto orgogliose, rappresenta una delle parti del corpo femminili più notate dai rappresentanti del sesso forte. In questo articolo cercheremo di capire che impatto dia il seno femminile alla mente maschile e perché sia così attraente per gli occhi degli uomini. Ci rafforziamo coi dati ottenuti dopo un’intervista interessante. Durante lo studio particolare sono stati intervistati gli rappresentanti del sesso forte dopo aver mostrato a loro le fotografie delle donne completamente nude. In conseguenza sono stati posti alla domanda che parte del corpo femminile avessero notato per prima e che gli fosse piaciuta di più. Il 38 per certo ha nominato il seno femminile, il 24 per cento – i fiachi, il 21 per cento – gli organi genitali femminili e il 18 per cento – le gambe delle rappresentanti del sesso fragile.

La risposta scientifica che riguarda l’attrazione femminile

Il professor Larry Young con la sua squadra dei ricercatori specialisti ha condotto una serie degli studi per scoprire “il sodo dell’attrazione” del seno femminile che provano molti rappresentanti del sesso forte e di cui rimangono deboli. Con le sue spiegazioni lo specialista torna molto più all’indietro. A seconda di lui, i popoli più antichi riverivano il seno come un simbolo sacro di fertilità e del legame tra la madre e il figlio. Oggigiorno, invece, gli uomini apprezzano il seno femminile dal punto di vista estetico però esso rimane sempre per loro una cosa molto simbolica e importante. Allora, come conferma il professore dello stato di Georgia tutto deriva dalla simbolicità sacrale e spirituale. Tutti sia i bambini neonati che gli uomini adulti lo apprezzano e riveriscono.

Parlando sull’allattamento al seno vengono stimolati i capezzoli femminili e l’organismo produce una quantità sufficiente dell’ossitocina. L’ossitocina è un ormone importante, noto anche come “l’ormone di felicità” in risultato di ciò, sempre secondo il professore la donna comincia a provare un affetto enorme e l’amore profondo rivolto al suo bambino. Però, oltre l’allattamento, ci sono anche gli altri modi per provocare la produzione dell’ossitocina.

Parlando adesso dell’eccitazione sessuale femminile durante la stimolazione dei capezzoli molte rappresentanti del sesso fragile iniziano a sentire l’eccitazione sessuale.

Per di più, viene attivata la zona della mente femminile, quella che comincia a reagire anche nel momento della stimolazione del clitoride e della vagina. Se il partner attira più attenzione a questa parte del corpo femminile e la comincia a toccare teneramente, la massaggia e la bacia, la mente della sua partner inizia a dare gli impulsi della zona del cervello adatta per la produzione dell’ossitocina. Allora, la reazione del corpo femminile ai tocchi teneri dell’uomo rivolti al seno della partner è molto simile a quella che la rappresentante del sesso fragile sente durante l’allattamento. Però, nel secondo caso, la sua eccitazione è rivolta al partner e la sua libido subire un aumento significativo.

Durante una serie degli studi il professore Young ha rivelato un’ipotesi perché tale parte del corpo femminile sia così attraente negli occhi dei rappresentanti del sesso forte. A seconda dell’esperta l’attrazione maschile al seno femminile prende inizio durante il periodo di pubertà, in altre parole, il momento di essere sessualmente maturi. È stata anche evidenziata la zona nel cervello dei maschi responsabile dell’attrazione maschile verso tale parte del corpo femminile. Seguenti gli imputi che arrivano del cervello gli uomini stimolano il seno femminile allo scopo di rendere la propria partner pronta di effettuare l’intero amplesso e di suscitare l’attivazione dell’istinto materno.

La stimolazione dei capezzoli femminili è un’attività tutta naturale presente solo tra gli esseri umani. Secondo Young gli esseri umani sono le uniche creature vive caratterizzate con la presenza dell’istinto del legame monogamo. Allo scopo di far raggiungere al proprio partner il massimo piacere la stimolazione reciproca permette di creare un legame forte tra uomo e donna.

Chi dimensioni sono perfette per il sesso forte

Il seno femminile è una parte particolare del corpo femminile che attira molta attenzione dei rappresentanti del sesso forte del nostro pianeta. Come abbiamo già scoperto tale attrazione corporale ha un fondamento sodo nel cervello sia maschile e femminile. Adesso dobbiamo chiarire che dimensioni di questa parte convessa del corpo femminile siano le migliori dal punto di vista maschile.

Esisto un parere comune secondo il quale gli uomini preferiscono le coppe più grandi, però è la verità o un solo luogo comune?

Secondo i dati ottenuto dopo le indagini per far chiarire la situazione la risposta ha una certa ambivalenza dovuta all’informazione un po’ diversa fornita dagli uomini e dalle donne. Grazie alle applicazioni grafiche i ricercatori durante lo studio cambiavano in continuazione le dimensioni del seno femminile nelle stesse fotografie. I dati ricevuti hanno mostrato ai ricercatori che i rappresentanti del sesso forte preferiscono una coppa in più di quella di base, più o meno la coppa C, mentre le rappresentanti del sesso fragile prediligono un coppa più piccola da quella di base.

secondo i risultati dell’altra ricerca le donne si sbagliano quando pensano sulle preferenze maschili. Durante tale ricerca agli intervistati di ambedue i sessi hanno mostrato una serie delle foto prese dalle diverse riviste e gli hanno chiesto di evidenziare la taglia perfetta del seno dal proprio punto di vista e dal punto di vista del sesso opposto.

Finite le indagini, i ricercatori hanno ottenuto i seguenti dati: le donne esagerano dichiarando che taglia piaccia agli uomini e gli uomini di media preferiscono una taglia in diù del seno femminile.

Per tale motivo i ricercatori approvano le dimensioni medie corrispondenti alla coppia C come la taglia perfetta del seno dal punto di vista meschina.

Ai rappresentanti del sesso forte del nostro pianeta, in realtà, non importa se il seno sia naturale oppure quello sia aumentato con protesi di silicone. Gli uomini, come abbiamo già detto, apprezzano una taglia media abbondante, allora non impediscono alle rappresentanti del sesso fragile di aumentare le sue dimensioni. Però, il fattore il quale viene preso sempre in considerazione dagli uomini è la forma del seno femminile. La forma di questa ghiandola attraente conta molto. I rappresentanti del sesso forte, difatti, la vogliono vedere il seno tonico di un colorito bello abbronzato, sano e grazioso.

Ci sono anche quegli uomini che apprezzano di più il seno femminile che viene chiamato “il seno francese”. Questo tipo della ghiandola femminile è abbastanza piccola talmente graziosa e tonica di poter metterlo in sole mani. I rappresentanti del sesso forte lo chiamano così, lo accarezzano e lo baciano.

Allora, tanti uomini – tanti gusti. Le dimensioni sono una cosa preferibile però non molto importante. Come rivelino gli stessi rappresentanti del sesso forte, loro apprezzano maggiormente il colorito sano del corpo femminile, le sue curve proporzionali. Perciò, le rappresentanti del sesso fragile del nostro pianeta non devono avere paura prima di spogliarsi accanto al suo partner. Come abbiamo già dichiarato tale parte del corpo femminile è una parte di cui bisogna essere orgogliose. È la parte molto sacra per gli uomini. è uno degli attributi femminili più importanti che viene subito notato dall’occhio maschile.

In conclusione vorremmo dire che un rapporto sessuale è un attimo di intimità, oltre il momento di connessione corporale, dovesse essere la connessione con le due anime, l’anima della donna e l’anima dell’uomo.