Di cosa si preoccupano gli uomini al letto

Siamo abituati a quello che gli uomini sono forti, coraggiosi, resistenti e che hanno sempre un forte desiderio sessuale. Inoltre secondo gli stereotipi che esistono nella nostra società i rappresentanti del sesso forte di solito non si limitano con un rapporto solo e vogliono fare l’amore più volte.

Queste opinioni che sono errate purtroppo sono anche molto diffuse perciò spesso diventano la causa dell’ansia degli uomini e portano ai problemi con la potenza maschile. In questo articolo parleremo delle paure riguardo l’attività sessuale più diffuse tra gli uomini e dei modi di vincerle.

1. La paura di non poter controllare la erezione

Gli uomini devono controllare tutto e controllando il proprio organo sessuale si sentono veramente potenti. Almeno questo propagandano la pubblicità e gli stereotipi del mondo moderno. E tutto ciò spesso diventa una delle cause principali degli stress e dall’autostima bassa. Pensando al possibile fallimento l’uomo può perdere la erezione davvero. Questa paura frequentemente porta ai problemi con la potenza, inoltre l’ansia abbassa l’autostima.
Cosa si può fare? Lo stress è il nemico più pericoloso della potenza. Perciò gli uomini devono sentirsi a proprio aggio al letto. La partner non deve valutare la resistenza del partner e ovviamente deve evitare le battute su questo tema. Per vincere la paura ogni uomo deve trovare un modo di rilassarsi e di liberarsi dallo stress prima del rapporto sessuale. Inoltre oggi giorno gli uomini per sentirsi più sicuri delle proprie forze possono provare diversi farmaci per l’aumento di potenza, uno dei quali è Valif Oral Jelly. Il medicinale garantisce la erezione molto stabile perciò l’uomo non dovrà preoccuparsi di niente e potrà concentrarsi sul piacere. Quindi adesso per combattere le paure e l’ansia al letto agli uomini basta comprare Valif Oral Jelly in Italia.

2. La paura di essere paragonato agli altri

Ogni uomo teme di sentire che l’ex della sua donna era più bravo al letto. Anche se è molto difficile che una donna dirà qualcosa del genere, solo il pensiero di essere peggio di qualcuno può far impazzire un uomo. Proprio per questo molti uomini vorrebbero una partner con poca esperienza sessuale.
In questo caso per migliorare la situazione la donna non deve assolutamente criticare il partner però può dirgli molto tranquillamente cosa vorrebbe cambiare e cos’altro vorrebbe provare.

3. La paura di non essere pronto per la seconda volta

Dopo l’orgasmo nell’organismo maschile avviene il periodo di rilassamento durante il quale il desiderio sessuale dell’uomo cala a causa del rilascio del cosiddetto “ormone del piacere”. Ogni uomo ha bisogno del diverso periodo di tempo per rinnovare le proprie forze, ad alcuni basta qualche minuto mentre gli altri hanno bisogno di un paio di ore. Inoltre con l’età questo periodo diventa sempre più lungo. E’ una cosa naturale causata dalla fisiologia maschile, ma nonostante ciò molti uomini vogliono sempre essere pronti ad un’altro round.
Gli esperti sostengono che anzitutto gli uomini devono capire che ci sono anche gli altri modi di prolungare il piacere. Si può provare l’attività sessuale lenta, si possono fare le pause e si possono cambiare le posizioni più spesso. L’altro modo di resistere al letto più a lungo è assumere Valif Oral Jelly. L’effetto del medicinale dura fino a 12 ore, perciò potrete avere tanti rapporti sessuali. Inoltre l’altro vantaggio del farmaco è che si può comprare Valif Oral Jelly in Italia anche senza la prescrizione medica.

4. La paura di non sapere come far godere la propria donna

Molti uomini si riferiscono agli psicologi perché non riescono a soddisfare la propria partner sessuale. Questi uomini sono depressi e non si sentono attraenti. Questi pazienti vogliono un rimedio a tutti i suoi problemi al letto. Però il vero problema di questi uomini è che non hanno mai chiesto alla propria donna cose le piace e cosa no. Inoltre pochi rappresentanti del sesso forte sanno dell’anatomia degli organi sessuali femminili e del famoso “punto G”.
Per risolvere il problema i sessuologi consigliano di esplorare il corpo della partner per capire cosa la eccita di più e ovviamente di chiedere alla donna della sue preferenze.